News ed eventi

Link istituzionali

PUBBLICAZIONI DIGITALI UMBRIA

 

Gli archivi di uffici soppressi dello Stato e di enti pubblici acquisiti dalla Regione Umbria

La pubblicazione multimediale dal titolo Gli archivi di uffici soppressi dello Stato e di enti pubblici acquisiti dalla Regione Umbria contiene gli inventari di numerosi archivi riordinati e inventariati, dal 2000 al 2004, sulla base di un progetto cofinanziato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dalla Regione Umbria. Si tratta archivi confluiti presso l’Archivio unico regionale di deposito della Giunta della Regione Umbria sito a Solomeo di Corciano a seguito del trasferimento dallo Stato alle Regioni di molteplici funzioni amministrative.

I lavori sono stati seguiti e coordinati scientificamente dalle funzionarie Anna Angelica Fabiani e Francesca Tomassini della Soprintendenza archivistica per l’Umbria in collaborazione con la Regione Umbria, nella persona di Maurizio Casagrande; in quell’occasione furono prodotti gli inventari dattiloscritti di 31 archivi che con grande, media o piccola consistenza, descrivono 13.240 pezzi archivistici con estremi cronologici dal 1866 al 1988.

Per la pubblicazione, dopo un’attenta revisione di tutti i testi, le funzionarie della Soprintendenza hanno realizzato 22 volumi - alcuni di questi contengono più inventari - che sono stati pubblicati in digitale per un totale di 4.140 pagine. La pubblicazione comprende, inoltre, un 23° volume che contiene un saggio sulle vicende dell’intero progetto di riordinamento, l’elenco degli inventari realizzati e una nota esplicativa intitolata Istruzioni per l’uso; queste ultime, compilate dall’autore del formato digitale Massimo Gagliardi, forniscono indicazioni sulle modalità di utilizzo e di funzionamento della pubblicazione.

La Soprintendenza archivistica per l’Umbria ha realizzato la pubblicazione digitale in collaborazione con la Regione Umbria e con l’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea in occasione delle celebrazioni del 40° anniversario della istituzione della Regione stessa.

 

Gli archivi storici del Comune di Castiglione del Lago

 
La pubblicazione è costituita da due volumi a stampa e da un DVD multimediale. Il primo volume intitolato Gli archivi storici del Comune di Castiglione del Lago è stato coordinato dalla Soprintendenza archivistica per l’Umbria e comprende gli inventari dell’archivio storico comunale preunitario di Castiglione del Lago, del Governatore pontificio di Castiglione del Lago, delle Comunità di Laviano e di Vaiano appodiate al Comune di Castiglione del Lago; il secondo volume è stato coordinato dall’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea di Perugia ed è relativo alla ricerca storicadal titolo Castiglione del Lago nel decennio postunitario (1860-1870). Amministrazione, sanità, istruzione, ordine pubblico e viabilità.

Il DVD, allegato al primo volume a stampa, è stato coordinato dalla Soprintendenza archivistica per l’Umbria e contiene tre volumi digitali consistenti nella riproposizione del primo volume stesso e nella pubblicazione dell’inventario dell’archivio storico postunitario del Comune di Castiglione del Lago e degli inventari archivistici dei seguenti enti di Castiglione del Lago: Ufficio di stato civile, Delegazione di pubblica sicurezza, Congregazione di carità, Ente comunale di assistenza, Asilo infantile Ferdinando Reattelli, Asilo infantile Leonilde Modesti-Giulia Pinto di Gioiella, Asilo infantile Gina Fumi di Vaiano; Comunanze agrarie delle seguenti località di Castiglione del Lago: Pozzuolo, Cimbano e Villastrada, Casamaggiore, Petrignano del Lago, Badia S. Cristoforo, Frattavecchia, Vaiano-Capanne, Panicarola, Pescia e atti del Commissario prefettizio per l’amministrazione delle Comunanze agrarie; vi sono, inoltre, gli inventari della Società filarmonica di Castiglione del Lago, della Commissione di prima istanza per i tributi comunali di Castiglione del Lago, dei Comitati comunali di United nations relief and rehabilitation administration (U.N.R.R.A.) e di Amministrazione aiuti internazionali (A.A.I.) di Castiglione del Lago e della Commissione elettorale mandamentale di Castiglione del Lago.

La pubblicazione contenente gli inventari è stata curata da Chiara Franzoni e Daniela Silvi Antonini con il coordinamento scientifico di Anna Angelica Fabiani e Francesca Tomassini, mentre la ricerca storica è stata realizzata da Gloria Persici e Marco Poggiaroni.

Nel dicembre 2006 vede la luce la terza collana della Soprintendenza, che si differenzia dalle altre solo per la veste editoriale in quanto esce su supporto informatico: La nave di Ulisse, collana in cd-rom diretta da Mario Squadroni.

La prima pubblicazione:

Inventario dell’archivio del Capitolo del Duomo di Foligno

di Michele Faloci Pulignani (1916), aggiornato da Francesco Conti (1989), informatizzato da Mariangela Severi (2006), introduzione di Mario Squadroni e Mariangela Severi (La nave di Ulisse, 1)

Accesso Utenti

Social media

Motore ricerca